Se è vero che tutte le strade portano a Roma, era inevitabile che prima o poi ci arrivassero anche le monoposto della Formula E: l’atteso appuntamento con la “prima volta” nella Capitale di un E-Prix è previsto per il 14 aprile 2018.
Un assaggio si è però già avuto con il tour cittadino dal Colosseo all’Eur che ha visto protagoniste le vetture del campione in carica Lucas Di Grassi  (Audi Sport ABT Schaeffler) e degli ex campioni Sebastien Buemi (Renault e.dams) e Nelson Piquet Jr. (Panasonic Jaguar Racing), seguiti dal pilota italiano Luca Filippi (NIO Formula E).
Entusiasta del contesto della Città Eterna il fondatore e CEO di Formula E Alejandro Agag, ottimista la prima cittadina di Roma Virginia Raggi che confida nell’impatto positivo per la città in termini di investimenti ma anche come spot per le stazioni di ricarica delle auto elettriche che dovranno in futuro affievolire gli effetti negativi del caotico traffico romano.
Il primo contatto con la Roma è stato positivo: di monumento in monumento, la grande bellezza della Capitale ha accolto le Formula E fino all’Eur, quartiere scelto per il circuito lungo il quale si terrà la gara.
Tutte le gare, i backstage e lo spettacolo di metropoli come Hong Kong e Montreal, passando da Roma e New York, saranno in esclusiva su Italia 1, Italia 2 e sul sito Sportmediaset.it.