74 atleti al FISW Surf Games, manifestazione al via oggi a Capo Mannu, si contenderanno 6 titoli nazionali nelle categorie Longboard, SUP Wave e Boadyboard. Saranno 2 gli special event di Shortboard.

La mareggiata che ha colpito la costa ovest della Sardegna è davvero imponente, con onde che raggiungono punte di 4,5 metri.  FISW, quindi, si preannuncia come la più spettacolare competizione della stagione, con ben 74 atleti in rappresentanza di 21 surf club pronti a contendersi i 6 titoli nazionali in palio e i 2 special event di shortboard.

Le onde, che tanto si sono fatte attendere in questi mesi costringendo l’Is Benas Surf Club a prolungare il waiting period della manifestazione, sembrano pronte a farsi perdonare. È in arrivo, sulla costa ovest della Sardegna, quella che sarà ricordata come la più importante mareggiata della stagione, con onde che raggiungeranno i 4,5 m.

In palio, come detto, ci sono 6 titoli italiani 2018: Longboard (maschile e femminile), Boadyboard (maschile e femminile) e SUP Wave (maschile e femminile).

I protagonisti

Nel Longboard l’atleta da battere sarà il giovanissimo local hero Mattia Maiorca. Nonostante l’infortunio rimediato a Recco la settimana scorsa, sarà in acqua per difendere il titolo dagli attacchi del compagno di nazionale e vicecampione europeo Matteo Fabbri. Nella categoria femminile a difendere il titolo sarà la toscana Francesca Rubegni, compagna di nazionale di Fabbri e Maiorca.

Giochi aperti nel SUP Wave maschile, orfano del Campione d’Italia Alessandro Onofri (out per infortunio) e dei fratelli Claudio e Leonard Nika, impegnati in Cina negli ISA World SUP & Paddleboard Championship. Sarà quindi battaglia tra atleti come Tommaso Esposito, Elia Senni, i fratelli Benettolo e Giordano Bruno Capparella.

Nel Bodyboard sarà davvero dura interrompere il dominio di Genesio Ludovisi, atleta della nazionale italiana e massimo rappresentante del bodyboard tricolore nel mondo. Per quanto riguarda invece lo shortboard si svolgerà il Capo Mannu Shortboard Challenge, gara Open federale non valevole per l’assegnazione del titolo. A dare spettacolo sulle imponenti onde di Capo Mannu saranno alcuni tra gli atleti più forti del panorama nazionale, come Lorenzo Castagna, Alessandro Piu, Matteo Calatri e i fratelli Mauro e Onda Pacitto.

Sarà possibile seguire il live scoring dei FISW Surf Games 2018 FAI CLICK QUI.