Stubhub fa il Grande Slam al Sei nazioni. Una guida a prova di dummies per scoprire tutti i segreti del rugby e arrivare preparati al Sei Nazioni. Scozia-Italia, Galles-Irlanda e Italia-Francia le partite più acquistate dagli italiani.

Six nations rugby captains (L-R) Scotland’s Greig Laidlaw, Italy’s Sergio Parisse, Ireland’s Rory Best, Wales’ Alun Wyn Jones, England’s Owen Farrell and France’s Guilhem Guirado pose with the trophy during the 6 Nations Launch event at The Hurlingham Club in west London on January 23, 2019. (Photo by ADRIAN DENNIS / AFP) (Photo credit should read ADRIAN DENNIS/AFP/Getty Images)

Manca poco al fischio d’inizio del Torneo Sei Nazioni 2019, uno dei campionati sportivi più attesi dell’anno e dei più importanti del rugby a livello mondiale. StubHub, la più grande piattaforma online di compravendita biglietti per eventi, dà il via alla sfida più importante: trasformare tutti gli amateur in veri professionisti del rugby a 15.

Primo tempo: il ripasso del gioco.

Per chi non ha ancora ben chiara la differenza tra una trasformazione e un drop, e sta ancora contando sulle dita quante linee compongono un campo da gioco, StubHub ha creato Rugby for Dummies, una simpatica guida step by step per destreggiarsi con maestria nella mischia (aperta o chiusa?) delle regole, senza rischiare di farsi fermare da un placcaggio improvviso.

Secondo tempo: la partita.

Tutti in campo, dunque, o meglio, sugli spalti a tifare per la propria squadra del cuore! I match da non perdere sono senza dubbio Scozia – Italia e Italia – Francia, rispettivamente il 2 febbraio al Murrayfield Stadium di Edimburgo e il 16 marzo allo Stadio Olimpico di Roma.

Secondo i dati StubHub, i biglietti per questi due incontri sono stati quelli più acquistati dai tifosi italiani, assieme alle entrate per assistere a Galles – Irlanda il 16 marzo al Principality Stadium di Cardiff. Italia – Francia, inoltre, è stata in assoluto la data più acquistata da italiani e stranieri tra quelle previste in Italia.

Tra le partite più ambite a livello globale troviamo, invece, Galles – Inghilterra, il 23 febbraio al Principality Stadium di Cardiff, Scozia – Irlanda, il 9 febbraio al Murrayfield Stadium di Edimburgo, e Inghilterra – Italia, il 9 marzo al Twickenham Stadium di Londra.

Terzo tempo: divertitevi!

Che la vostra squadra vinca o perda, con StubHub farete comunque meta: aggiudicarsi un biglietto per le più importanti partite del Sei Nazioni è infatti facile e veloce, e soprattutto sicuro grazie all’esclusiva Garanzia FanProtectTM.

La nostra nazionale, come purtroppo sappiamo, è affezionata al Cucchiaio di Legno, il prestigioso premio conferito agli ultimi classificati, ma i recenti successi del Benetton Rugby di Treviso ci fanno ben sperare sulla possibilità di interrompere questa triste egemonia. Come lasciarsi sfuggire la possibilità di assistere dal vivo?

Italy’s centre Tommaso Benvenuti (L) is tackled by New Zealand’s All Blacks outside back Waisake Naholo (C) during the international rugby union test match Italy vs New Zealand on November 24, 2018 at the Olympic stadium in Rome. (Photo by Filippo MONTEFORTE / AFP) (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

l calendario delle partite dell’Italia al 6 Nazioni 2019

(clicca qui per il calendario completo)

Sabato 2 febbraio ore 15.15
Scozia vs Italia (Murrayfield)

Sabato 9 febbraio ore 17.45
Italia vs Galles (Stadio Olimpico)

Domenica 24 febbraio ore 16.00
Italia vs Irlanda (Stadio Olimpico)

Sabato 9 marzo ore 17.45
Inghilterra vs Italia (Twickenham)

Sabato 16 marzo ore 13.30
Italia vs Francia (Stadio Olimpico)