Manca poco meno di un mese alla grande serata di boxe che animerà il Superstudio Più di via Tortona 27, una delle location più esclusive di Milano, da sempre legata ai grandi eventi internazionali di moda e design della città.

L’evento è il secondo frutto della joint venture pluriennale tra Matchroom Boxing Italy, OPI Since 82 e DAZN, che ha l’obiettivo di rilanciare il pugilato ad alti livelli in Italia.

L’attesa per la riunione stellare dell’8 marzo è forte e la corsa ai biglietti è già cominciata: già la metà di
quelli disponibili su Ticketone.it, infatti, è andata venduta.

Saranno ben tre i combattimenti titolati in programma sabato 8 marzo 2019

Daniele Scardina (15-0 con 14 vittorie prima del limite) ed il finlandese Henri Kekalianen (11-5) combatteranno per il vacante titolo internazionale dei pesi supermedi IBF. Maxim Prodan (15-0 con 14 ko) sfiderà il belga Steve Jamoye (25-6-2) per il vacante titolo internazionale dei pesi welter IBF. L’ex campionessa del mondo dei pesi supergallo IBO Vissia Trovato (12-1) combatterà contro la messicana Erika Cruz Hernandez (9-1) per il vacante titolo silver dei pesi piuma WBC.

La manifestazione sarà trasmessa in diretta da DAZN, il servizio di streaming live e on demand interamente dedicato allo sport e vetrina dei più grandi eventi di boxe internazionale.

Tra gli altri incontri in programma, il supermedio verbanese Ivan Zucco (6-0, 5 KO) vuole stupire il pubblico nella sua prima sfida trasmessa in tv, l’ex campione italiano dei pesi welter Dario Morello punta a portare la sua striscia di imbattibilità a 14-0, il romano Mirko Natalizi (3-0, 2 KO) affronta il suo quarto incontro nei pesi super welter; sul ring anche il supermedio Marzio Franscella (6-0) e il novarese super welter Samuel Nmomah (9-0, 3 KO). L’ex sfidante per il titolo mondiale Jamie Cox (25-2, 14 KO), originario di Swindon (Inghilterra), combatterà in Italia per la prima volta, con l’obiettivo di rilanciare la propria carriera dopo le sconfitte con George Groves e John Ryder.