Nike lancia la nuova PhantomVNM Game Over , la scarpa per gli attaccanti che chiudono le partite e voglio la precisione in ogni tiro. Questo sarà il modello indossato da alcuni dei più letali attaccanti del campionato, tra cui: Mauro Icardi, Gonzalo Higuain e Mario Mandžukić. Tra le calciatrici, invece, la scarpa sarà indossata dall’azzurra Manuela Giuliano e dall’attaccante statunitense Alex Morgan.

La scarpa sarà in vendita dal 19 gennaio su Nike.com e presso rivenditori selezionati.

I migliori attaccanti del mondo hanno qualcosa in comune: ognuno sa che per ogni perfetto, elettrizzante, assist, esistono dozzine di modi di trasformarlo in gol. Il valore sul punteggio è lo stesso, ma lo stile è sempre diverso e i marcatori più abili vengono esaltati dal proprio fiuto per il gol e da una serie di colpi speciali che li contraddistingue.

«La mia caratteristica principale è un equilibrio tra potenza e posizionamento. Dipende da dove mi trovo in area, ma direi che i miei gol, di solito, sono 60/40 di precisione e potenza».

(Alex Morgan, attaccante)

Questo tipo di gol è il motivo per cui il design del PhantomVNM presenta una serie di zone testurizzate per facilitare un tiro potente, ma con la consapevolezza che tutta la potenza del mondo non servirà a nulla senza la precisione. Quest’aspetto è evidenziato dal Precision Pwr posto sul collo del collo del piede.

 

Precision Pwr

Le 13 sporgenze della zona di percussione di Precision Pwr sono impostate su angoli specifici e altezze ascendenti per aiutare a mantenere la palla verso il basso, fornendo un maggiore grip sulla stessa. Il metodo è molto simile alle caratteristiche degli altri modelli della famiglia Phantom. Questo permette a PhantomVNM di aumentare l’area della zona d’attacco coprendo i lacci e dando a PhantomVNM una superficie d’urto più grande del 30 percento rispetto a Hypervenom3.

«Abbiamo collaborato con il nostro laboratorio di ricerca per utilizzare una gamba robotica utile a  testare i colpi da una varietà di angoli infiniti con lame iniettate a uretano attraverso il collo del piede», osserva Jeongwoo Lee, Senior Design Director per Nike Football Footwear, che prosegue:

«Questo ci ha permesso di approfondire notevolmente la statistica sull’impatto che le varie iterazioni delle lame avevano su accuratezza, elevazione, potenza e rotazione. I dati di laboratorio ci hanno aiutato ad avvicinarci notevolmente alle specifiche esatte delle zone d’impatto di Precision Pwr costruita per gli attaccanti».

Hyper-Reactive

PhantomVNM si basa, inoltre, sulla piastra Hyper-Reactive resa famosa su Hypervenom3. La piastra, che trae ispirazione da Nike Free, è flessibile nell’avampiede per essere sollevata da terra con una coppia per tagli netti. Questa iterazione della piastra HyperReactive si allontana anche dalle lastre tradizionali mostrando una struttura sfaccettata. Questa estetica porta anche allo swoosh sfaccettato premium.